Metamorfosi: blog e gravidanza

Metamorfosi: blog e gravidanza

Il blog dei coriandoli si sta trasformando.

Al momento non si vede ancora nulla perché le trasformazioni nascono sempre dal profondo, sono cambiamenti impercettibili che giorno dopo giorno modificano paesaggi, confini, caratteri, persone. Tipo ieri mi stavo guardando nello specchietto retrovisore e mi sono chiesta da dove cavolo arrivassero quei maledetti tre capelli bianchi, lì, ricci, in-mezzo-alla-testa. Ovviamente non sono spuntati da un giorno all’altro eppure eccoli a raccontare di una trasformazione avvenuta senza che me ne accorgessi davvero come quella della mia gravidanza, con la pancia cocomero che ospita l’inquilino estremamente scalciante, i piedi che scompaiono, del fiato che si fa corto, le giornate che si allungano, il sole che scalda sempre di più, le rondini che fischiano forte la primavera tra i palazzi.

blog-gravidanza

Sono nel bel mezzo di una trasformazione e scrivo.

Non sul blog ma ovunque, sono  attraversata da tantissime parole che arrivano da tutte le direzioni, ricordi, idee, pensieri profondissimi e cazzarità. Ma ai coriandoli ci voglio tornare, perché ci sono affezionata, perché mi mettono allegria, perché questo è il posto dove ritrovo sempre me stessa quando mi sono persa in giro da qualche parte. Però mi piacerebbe mettere ordine, creare delle categorie che siano tali, ricominciare a fare fotografie perché mi manca tantissimo, recuperare la mia verve narrativa e arieggiare le stanze.

Ho coinvolto il Baffo nel processo, gli ho chiesto una mano, gli ho detto che ci vorrà del tempo perché stavolta voglio fare le cose bene.

Quindi. In sintesi.

Ci vediamo tra un po’, con una grafica nuova, un blog nuovo, pure un dominio nuovo forse e nel frattempo buona trasformazione a tutt*

No Comments

Leave a Comment